news
Istat: il settore residenziale traina la ripresa del mattone, +5,7% nel 2015

Secondo l"Istituto nazionale di statistica, il 2015 si conferma l"anno della ripresa per il mercato immobiliare, che chiude con una crescita del 5,2% sul 2014, per un totale di 625.305 trasferimenti a titolo oneroso di unità immobiliari. Ma a trainare il comparto è il residenziale, con un +5,7% rispetto all"anno precedente, mentre le abitazioni ad uso economico tornano in terreno negativo.

Andamenti differenziati per il comparto ad uso abitativo e quello economico: se le convenzioni delle unità immobiliari ad uso abitazione ed accessori (584.822) registrano un aumento del 5,7%, quelle ad uso economico (36.891) tornano in territorio negativo (-1,3%) dopo la crescita nell'anno precedente.

Nel comparto dell'abitativo ed accessori, la crescita è superiore alla media nazionale al Nord-est (+8,8%) e al Nord-ovest (+6,3%) mentre per le Isole (+5,4%), il Sud (+3,7%) e il Centro (+3,6%) le variazioni sono positive ma più contenute. Nel settore dell'immobiliare ad uso economico, invece, si registrano aumenti soltanto al Centro (+1,9%) e nelle Isole (+1,5%) mentre Nord-est (-2,8%), Nord-ovest (-2,7%) e Sud (-1,3%) reagiscono ancora con difficoltà alla crisi.

Il Quarto trimestre del 2015

Analizzando il quarto trimestre dello scorso anno, le convenzioni notarili per trasferimenti immobiliari a titolo oneroso registrano un aumento del 9,1% sullo stesso trimestre del 2014. Anche in questo caso, ad aumentare è il settore residenziale, in crescita del 10% (171.517), mentre i trasferimenti immobiliari ad uso economico registrano un calo del 2,5% (11.121)

L"andamento del comparto dal 2006

In una prospettiva temporale più ampia, ponendo il 2006 come anno base, è possibile osservare come i numeri indice riferiti al complesso delle convenzioni notarili per trasferimenti immobiliari siano andati progressivamente decrescendo fino a quasi dimezzarsi, da 94,9 del 2007 a 52,6 del 2013. Il 2014 segna un punto di svolta, i numeri indice riprendono a crescere, attestandosi nel complesso a 53,4 per poi salire a 56,2 nel 2015. Tuttavia mentre l'indice dei trasferimenti ad uso abitativo ed accessori passa da 53,6 nel 2014 a 56,6 nel 2015, quello riferito al settore economico decresce nuovamente da 54,2 a 53,5.


Share
 

Iscriviti alla NewsLetter

Ti avviseremo Noi quando sara' disponibile un immobile con le caratteristiche da Te richieste


Il servizio ti consente di ricevere presso la tua casella di posta elettronica e/o tramite sms, attraverso il tuo telefono cellulare, informazioni sulla disponibilit di immobili che soddisfano i criteri di ricerca da te impostati. La tua scheda verr mantenuta presso i nostri archivi per un anno intero, a partire dalla data di inserimento. Scaduto tale termine, la scheda e tutti i tuoi dati, verranno definitivamente cancellati dai nostri archivi.
ArcoImmobiliare Sicilia Network 2012 - P.IVA 06456790820